“La Sicilia è bellissima e dura
con il suo sole titanico e tirannico, la sua luce violenta,
il suo mare che dipinge e colora l’aria e la rinfresca.
Bellissima e morbida
nelle sue lente sere odorose, ridondanti di brezze lievi
e vestiti leggeri e di chiacchere indolenti,
di luci lungo le coste, di cibi sensuali.
La Sicilia è scomoda,
ma viverla è possibile con orgoglio antico e altero.
C’è chi crede che questa terra possa crescere
e diventare moderna,
civile ed evoluta senza perdere però le sue suggestioni,
il suo fascino, la sua cultura.
C’è chi lavora perché ciò accada.”

La Sicilia che ci amalia, L. Sciascia